Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

eBook > Europa, ragazzi e ragazze riscriviamo il sogno europeo: un libro di Mario Campli

Autore: Mario Campli, membro del Comitato Economico e Sociale Europeo, ha iniziato, qualche anno fa, un percorso di dialogo con ragazzi e ragazze di un liceo classico europeo di Roma. In quei giorni una terribile esplosione di follia, omicida e xenofoba, di un cittadino europeo, in Norvegia si abbatteva nella piccola isola di Utoya ( Oslo) sulla vita di 69 ragazzi e ragazze uccisi mentre in un seminario estivo riflettevano sul loro futuro e sul futuro del loro paese e dell’Europa. Quella loro giovinezza e la loro passione costruttiva richiedevano di mettersi in sintonia. Esigevano un’assunzione di responsabilità. Netta e decisa.

campli-199x300

Editore: Marotta&Cafiero, Napoli, 2014 (via Andrea Pazienza 25. 80144 Napoli. www.marottaecafiero.it

Il libro: questo libro nasce per restituire parte di ciò che la generazione, nata o diventata adulta dopo la liberazione dell’Italia e dell’Europa dal nazifascismo, ha avuto dal sogno dell’Europa unita. Inizio di un dialogo tra due generazioni, insieme e diversamente protagoniste, affinché il sogno non precipiti nel sonno:
• 9 maggio 1950 padri e madri dei ragazzi venticinquenni, erano poco più che fanciulli e fanciulle, mentre a Parigi, nel salone dell’ Orologio di Quai d’Orsay , un signore di nome Robert Schuman, dinanzi a un centinaio di giornalisti, buttava il primo seme della costruzione europea.
• 9 novembre 1989 ragazzi e ragazze che oggi hanno venticinque anni stavano appena nascendo, mentre migliaia di giovani coetanei abbattevano e scavalcavano, in festa, il muro che spezzava la città di Berlino in due mondi.

Il metodo. Aprire insieme la prima pagina del Trattato dell’Unione europea: il Preambolo, per sottoporlo alla critica dialogante di giovani intelligenze, chiamando a farci compagnia poeti, scrittori e artisti, filosofi, sociologi e costituzionalisti, economisti, giornalisti e testimoni di vita vissuta; e anche le Costituzioni di alcuni grandi popoli. Percorrere un tratto delle strade della cittadinanza, dell’uguaglianza e dell’integrazione tra le persone, le culture, gli Stati. Eredità e futuro.

La forma. Il saggio breve, la ricostruzione storica, la testimonianza: insieme formano dei dialoghi che partecipano al/del dibattito pubblico, quotidiano e:
– assumono la forma di un’ antologia dalle molte voci e applicano un approccio interdisciplinare nella riflessione sulla società italiana ed europea.
– esprimono l’amore per il libri e la lettura. “Europei, aprite i vostri libri di storia e non ripetete gli errori del passato”(Jacques Le Goff).
– considerano l’Italia e l’Europa come un tutt’uno.

Cinque dialoghi:
– Dialogo sull’eredità dell’Europa: eredi di chi, di cosa?
– Dialogo sulla cittadinanza: è difficile essere cittadini e cittadine
– Dialogo sull’uguaglianza: le disuguaglianze vicine e lontane
– Dialogo sull’integrazione: integrazione è una parola da prendere con le molle
– Dialogo sul sogno europeo: dal sogno al sonno?

(A chi e come richiedere il libro: contatti: 3283842929 – 3384384615 – 08118862366
info@marottaecafiero.it ;ordini@marottaecafiero.it (per ordinare copie)

E-book (versione da leggere e versione stampabile)

Biografia di Mario Campli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>